SARRAM – “Albero” – l’armonia onirica tra drone e post rock

Sarram è il progetto solista di Valerio Marras (guitar/fx, synth, glockenspiel, mandolin, kalimba). L’artista sardo giunge al traguardo del quarto album: un paesaggio sonoro in bilico tra drone, dark ambient e distorte chitarre doom – amalgamato dalle sapienti mani di James Plotkin. “Albero” è stato pubblicato in formato digitale e in vinile via Subsound Records. L’artwork è a cura di Animamundi.

Il primo pezzo estratto da “Albero” è “Midnight”, è possibile ascoltarlo attraverso la pagina bandcamp dell’artista e nel video curato da Claudio Spanu di Nubifilm Studio.

 

“Everybody can recognize that the natural ecosystem is collapsing, as the civilization we are living in. Although we had a great chance to overcoming the most of the capitalist selfishness in favor of greater empathy towards others – we live more and more isolated, more and more alienated. The video represents how we’ve seen the end in our mind, “the midnight of our civilization”.”
 
108 Views

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi