Antonio Zuccaro: “I 100 Inossidabili Ep Metal” – Tsunami Edizioni

Antonio Zuccaro
I 100 INOSSIDABILI EP METAL
Tsunami Edizioni

Prefazione di Steve Sylvester

Considerate un appassionato di musica e in particolare chi ha sempre acquistato vinili e CD e che ha centinaia di dischi nella sua collezione. Tra questi si trovano anche moltissimi EP (Extended Play) che sono diversi dagli LP, con meno brani ma con il fascino dell’oggetto raro da conservare nel tempo. Antonio Zuccaro, dalla sua collezione personale di EP, ne sceglie 100 “inossidabili”, quelli che sfidano il tempo. Chi non parlerebbe volentieri, tra appassionati, della propria collezione di dischi e chi non si incuriosirebbe, almeno un minimo, per sapere quali EP ha scelto l’autore per farne un libro?

Cosa rende speciale un EP?

Come dice Steve Sylvester nella prefazione, gli EP erano “[…] chicche per collezionisti, oggetti di culto che sapevano stuzzicare l’interesse degli appassionati più completisti. In genere erano stampati in quantitativi molto più limitati degli album completi, e a volte contenevano al loro interno anche dei gadget, come toppe o adesivi […], oppure erano proposti in versione picture disc, tutte cose che ne facevano sicuramente aumentare il valore affettivo. […]”

Il libro abbraccia quasi due decenni: dagli anni ’80 agli anni ’90 e colpisce per la capacità dell’autore di rendere molto avvincente la presentazione di ogni singolo EP scelto attraverso una descrizione precisa e dettagliata. Le schede sono ricche di informazioni e di particolari con aneddoti e curiosità. È una piccola guida che attraversa la storia dell’Heavy Metal e che aiuta a (ri)scoprire sia gruppi fondamentali, sia tante altre band che, per strani motivi, non hanno avuto molta fortuna e sono rimaste nel limbo dell’underground. Un volumetto molto stimolante per tirare fuori dallo scaffale dei dischi gli EP analizzati o cercare anche quelli mancanti.

Tra i 100 Ep scelti alcuni sono rarissimi e introvabili: Medieval Steel, Glacier, Breaker, Acid, Mayhem, Astaroth, Death SS e Paul Chain, ad esempio; alcuni sorprendono, come Godflesh e Prong e molti altri sono dei veri e propri landmarks dell’Heavy Metal: Mercyful Fate, Queensryche, Omen, Savatage, Helloween, solo per fare qualche nome. Sicuramente una selezione frutto di anni di acquisti, di concerti, di musica vissuta e di passione.

Come dicevamo all’inizio, quest’ultima, la passione, è la chiave di volta per sfogliare e leggere il libro edito da Tsunami Edizioni con la prefazione di Steve Sylvester che potete trovare in tutte le librerie e gli store digitali.

In quest’era di musica liquida o di streaming imperante, è un libro utile anche per i neofiti che possono avere indicazioni preziose per iniziare la propria collezione o trovare suggerimenti per ampliarla.
Antonio Zuccaro, attraverso “I 100 Inossidabili Ep Metal”, il suo primo libro, parla di musica e lo fa con competenza e sensibilità oltre che con un’ottima scrittura. Dopo averlo letto viene voglia di ascoltarli tutti per rivivere le emozioni e quello che si nasconde dietro di essi, come oggetti della memoria, che sono parte della nostra vita.

Stay Metal \m/

 

Giuseppe Bellobuono

93 Views

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi