LIGHT THIS CITY: Unica data in Italia venerdì 20 settembre al Dagda di Retorbido (PV)

Direttamente dalla Bay Area di San Francisco, arrivano i LIGHT THIS CITY con il loro melodic death metal per una data unica in Italia il prossimo 20 settembre al Dagda Live Club di Retorbido (PV). Biglietti disponibili da oggi sul circuito ufficiale diyticket.it.

L’appuntamento italiano fa parte di ‘European Bloom – Part 1′ Tour che segue le date giapponesi appena concluse e che vedrà la band per la prima volta in Europa a settembre, tra Germania, Danimarca, Paesi Bassi, Austria e Svizzera.

Light This City sono una giovane band che mixa le eredità dei titani del trash californiano al death metal europeo, vanta un suono acutamente maturo, nonché un’invidiabile professionalità e dedizione per le prime radici del metal.
Formati nel 2002 grazie all’amore per il death metal melodico di At The Gates, Carcass e per i giganti del thrash Megadeth e Testament, debuttano con il devastante The Hero Cycle, a cui segue un accordo con Prosthetic Records un paio di anni dopo. Esce nel 2005 l’album Remains of The Gods, fortemente acclamato dalla critica, fa guadagnare alla band un posto su Brave Words & Bloody Knuckle nello stesso anno. Nel frattempo la frontwoman Laura Nichol, una delle poche donne importanti del death metal, esce sulle pagine di Revolver come The Hottest Chicks In Metal.

Con un’età media di soli 20 anni, nel 2006 rilasciano il terzo nonchè più acclamato full-length Facing The Thousand, che mostra un’estrema maturità ed elevata conoscenza della storia del metal. Di impressionante musicalità e intensità, questo nuovo progetto porta il sound della formazione ad un livello successivo, dandole ufficialmente ingresso nel mainstream del genere. Con il featuring di Trevor Strnad, frontman di The Black Dahlia Murder sul brano Fear of Heights, questo disco evidenzia il suono in evoluzione di Light This City, che parte dall’attacco thrash del precedente e aggiunge creatività e canzoni epiche che intrecciano melodie di chitarra doppia e riff di thrash metal all’eloquente vocalità di Nichol, anch’essa in continua espansione e sempre assolutamente brutale.

È poi la volta del quarto lavoro Stormchaser, che vede come guest alla voce Chuck Billy di TESTAMENT, ma prima della partenza del tour la band si scioglie. Nel 2010 Light This City tornano dal vivo per 5 spettacoli intitolati The Final Thrash Attack e qualche anno dopo, nel 2015, suonano per la data dei Darkest Hour a San Francisco, in un set finale che celebra la carriera e i quattro album. Lo spettacolo riaccende la fiamma che porta Light This City a riunirsi e a registrare l’ultimo disco Terminal Bloom presso Castle Ultimate Studios con Zack Ohren, uscito nel 2018 per Creator-Destructor Records.

La band ha suonato con artisti come Darkest Hour, All That Remains, Between The Buried And Me e Himsa (tra gli altri) ed è stata protagonista di importanti festival metal americani tra cui Los Angeles Murderfest 2.0, California Metalfest, e l’ambito New Inghilterra Metal & Hardcore Festival.

Con il desiderio di rimanere sempre in tour e di conquistare metalheads ovunque, Light This City tornano sui palchi per uno show imperdibile, dove l’heavy metal farà da padrone.

Laura Nichol – Voce
Steve Hoffman – Chitarra
Ryan Hansen – Chitarra
Jon Frost – Basso
Ben Murray – Batteria
LIGHT THIS CITY + Special Guests
20 settembre – Dagda Club – Retorbido (PV)
Biglietti € 10 + prev. / € 13 in cassa la sera del concerto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi